Umbria, aggiornamento protocollo d'intesa ANCI e ANCeSCAO

Lorenzo Gianfelice / ANCeSCAO Coordinamento TNA
Umbria, aggiornamento protocollo d'intesa ANCI e ANCeSCAO

IL VOLONTARIATO DEGLI ANZIANI NEI COMUNI UMBRI,
UN PATRIMONIO DA DIFENDERE

Contribuire a costruire solide relazioni fra i Comuni e i Centri Sociali ANCeSCAO dell'Umbria, creare nuove opportunità per far crescere la coesione sociale nei territori, migliorare la qualità della vita e ricercare nuovi modelli per rendere sostenibile e difendere il capitale sociale e il ricco patrimonio di relazioni rappresentato dalla rete dei Centri Sociali.

Questi gli obiettivi dell'iniziativa organizzata da ANCI Umbria e ANCeSCAO Umbria in vista del nuovo protocollo d'intesa che sarà siglato tra i due enti e che vuole rappresentare un aggiornamento di quello del 2009 a fronte del mutato contesto, sociale ed economico, e dei nuovi e vecchi bisogni delle nostre comunità.

Sabato 17 dicembre 2016, dalle ore 9.30, presso la sala conferenze dell'Europalace Hotel di Todi, interverranno:
- Carlo Rossini, Sindaco del Comune di Todi
- Massimo Nasini, Vicepresidente vicario di ANCI Umbria e Sindaco del Comune di Torgiano
- Francesca Malafoglia, Vice Sindaco e Assessore al Welfare del Comune di Terni e responsabile della Consulta Pari opportunità e Partecipazione di ANCI Umbria
- Gianfranco Lamperini, presidente del Consiglio Nazionale ANCeSCAO
- Miranda Pinchi, presidente ANCeSCAO Umbria
- Sindaci e presidenti dei Centri Sociali ANCeSCAO dell'Umbria
-----
Per maggiori informazioni:
- Presidente ANCeSCAO Umbria +393392712491 o Vicepresidente ANCeSCAO Umbria +393939890599
- presidenza.ancescaoumbria@gmail.com
- www.ancescao.it/umbria

  • Non ci sono aggiornamenti per questa storia

La storia non ha abbracci