Tanto bello, tanto triste, tanto vero

Anna Luisa Ramondetti Cassardo / Rifugio Ramondetti Cassardo onlus
Tanto bello, tanto triste, tanto vero

Vi abbiamo già presentato la bella storia della Signora Miranda e della sua cagnolina Briciola, qui su ShinyNote.

La Signora Miranda ci ha ora mandato una nuova lettera e, con sua autorizzazione, vogliamo condividerla con voi.

Da Miranda su Briciola e sul suo Beppe:
«
Una ex collega di Beppe, mio marito, che e' ritornato alla Casa del Padre il 10 Aprile scorso, circa un mese prima si era recata a fargli visita a casa...e mi ha recentemente raccontato:

"Beppe era sdraiato nel salotto e li', vicino a lui, era sdraiata Briciola la quale, di li', non si e' mai mossa per tutta la durata della nostra visita."

Ebbene sì, Briciola, sino all'ultimo giorno in cui Beppe e' rimasto malato a casa nostra e sua di Briciola, non si e' mai privata della compagnia di uno dei suoi "genitori adottivi"..e appena trovava modo, si metteva letteralmente sotto la mano, anche se sempre più debole, di mio marito, per farsi coccolare, per farsi consolare che non poteva più condividere con lui l'energia e quelle energiche carezze sul suo collo, quello scuotersi tra le mani di Beppe del suo musetto con la bocca aperta, quelle parole affettuose di quando lui ritornava a casa dopo aver fatto una fugace spesa, e dell'istante in cui lei gli faceva ogni volta le "feste", come se lui fosse stato fuori di casa un mese...

Si', Briciola, portata da noi della “sua” famiglia, si è recata a far visita a Beppe anche salendo in auto, pazientemente, raggiungendolo dopo una trentina di km. in ospedale...ove, quando lo ha visto, si e' avvicinata al letto, alzandosi sulle due zampe, per favorire il suo "papà'" nell'avvicinarsi a lei, per ricevere ancora due carezze: quella dell'arrivo e quella dell'accomiatarsi da lui, da Beppe, per sempre.....

Ma per sempre, Briciola, anche lei, non potrà mai dimenticarsi di lui....ne sono certa.

Non sarà con noi alla S.Messa di Trigesima, ma per Beppe, per tutti noi, sarà come ci fosse: lei, piccola creatura, che vive per noi !
miranda

(scritto e non più riletto, poiché lo non voglio scrivere mentre..... mi scendono le lacrime....... 30 aprile, alle ore 14,25)
» 


-----
Vi ricordiamo il link della nostra raccolta fondi qui su ShinyNote:
www.shinynote.com/story/karant-una-storia-d-210
----- 

  • Non ci sono aggiornamenti per questa storia

La storia non ha abbracci