Sconosciuta paga bollette dell'acqua ai concittadini in difficoltà

BuoneNotizie .it
Sconosciuta paga bollette dell'acqua ai concittadini in difficoltà

La storia che vi raccontiamo ha dell’incredibile. Una “buona samaritana” ha fatto un regalo di Natale davvero inaspettato ai propri concittadini che versano in difficoltà economiche: ha pagato loro tutte le bollette dell’acqua che risultavano scoperte, impedendo così il distacco delle utenze e, in altri casi, permettendo la riattivazione delle stesse e il ripristino dell’acqua corrente.

Questo atto di grande generosità è accaduto negli Stati Uniti e, precisamente, ad Iowa City, quando una donna residente in città - che ha chiesto espressamente di restare anonima - ha deciso di fare questo regalo ai propri concittadini. A fine novembre, la signora è entrata in Municipio e, dopo aver pagato la propria bolletta dell’acqua, ha versato un totale di altri 1.639,57 dollari per saldare le bollette di 17 famiglie che risultavano morose da tempo, permettendo loro di riottenere acqua corrente e, quindi, anche acqua calda sanitaria.

L’episodio è stato reso noto alla stampa dallo stesso Comune di Iowa City, una delle città con il clima invernale più rigido degli Stati Uniti. Melissa Miller dell’Ufficio Tributi è rimasta profondamente colpita dalla generosità di questa anonima signora. “Siamo rimasti tutti letteralmente “scioccati”, ha dichiarato Melissa alla stampa, “Era evidente che la signora voleva fermamente aiutare tutte queste persone ed abbiamo assecondato il suo desiderio”. La generosa signora ha chiesto espressamente di coprire, con i propri risparmi, tutte le bollette che risultavano non pagate e il personale dell’Ufficio si è attivato immediatamente per identificare le utenze morose.

Melissa Miller ha spiegato che 11 di queste utenze erano state chiuse già dallo scorso 22 novembre per morosità, mentre le altre 6 sarebbero state chiuse a breve. Il direttore dei lavori pubblici di Iowa City, Rick Fosse (nella foto), ha aggiunto che, dopo il pagamento delle bollette arretrate, le 17 utenze sono state immediatamente riattivate e a tutte le famiglie è stata inviata una notifica dell’avvenuto pagamento. "Ciò che ha fatto questa signora è stato meraviglioso", ha proseguito Fosse, "e la tempistica è stata semplicemente perfetta. Queste famiglie tornano, così, ad avere l’acqua calda nel periodo più freddo dell’anno e, soprattutto, nel periodo natalizio”.

“Non ho mai visto niente del genere”
ha concluso Melissa Miller “la maggior parte dei miei colleghi è qui da molto più tempo di me, ma nessuno di loro ha mai assistito a niente del genere prima d’ora. E’ stato un gesto straordinario: questa signora voleva davvero aiutare, e in modo concreto, i propri concittadini che versano in gravi difficoltà economiche”.
 

Iowa City Press-Citizen    
The Gazette of Iowa City   
Iowa City

Buone Notizie  

  • Non ci sono aggiornamenti per questa storia

Abbracci ricevuti

  • Alessia Barile 16/11/2016 Alessia Barile

    Carissima sign quanto invidio di nn avere conosciuto questo angelo di donna almeno ora avrebbe dato qualcosa alla mia MMA per aiutarla Alessia Barile un bacio con stima