La carica dei 101: un sostegno immediato alla Siria

Ussama Dannawi / CAMPAGNA MONDIALE DI SOSTEGNO AL POPOLO SIRIANO
La carica dei 101: un sostegno immediato alla Siria

Tante piccole gocce insieme formano il mare. Le gocce che ONSUR vuole unire con questa iniziativa hanno i colori della solidarietà. Non possiamo rimanere indifferenti di fronte a scene di morte e distruzione che giungono dalla Siria, né restare a guardare mentre oltre 9 milioni di persone (circa metà della popolazione)   hanno urgente bisogno di aiuti umanitari.

Ci siamo dati un obiettivo: raccogliere fondi per l’acquisto di 101 pacchi alimentari da distribuire ad altrettante famiglie siriane bisognose, all’interno dei confini siriani.
101, come la celeberrima carica, perché l’unione fa la forza e la solidarietà è un mosaico di idee e sentimenti.
La fame non aspetta!
I volontari Onsur provvederanno a distribuire i pacchi nel corso della loro prossima missione in Siria.

Cosa possiamo fare per partecipare alla campagna?
I volontari di Onsur raccolgono normalmente fondi in Italia e, durante le loro missioni in Siria (ne sono state fatte 10 negli ultimi 14 mesi, con la consegna di 43 ambulanze, migliaia di confezioni di farmaci e latte in polvere, materiale sanitario e ludico-didattico) acquistano anche generi alimentari,che non sono mai abbastanza (olio, farina, riso, zucchero, legumi, biscotti, carne in scatola e scatolame vario).

La carica dei 101 pacchi prevede un invio di pacchi alimentari per il quale sarà necessario raccogliere 3.000 Euro

Il costo di un pacco singolo è di 30 euro, e basta a sfamare una famiglia di 4-5 persone per 2 o 3 settimane.

Si può donare il costo di uno o più pacchi o partecipare con una quota.

- Con 15 Euro: avrai un ringraziamento speciale sul nostro sito
- Con 30 Euro:avrai un ringraziamento speciale sul nostro sito
- Con 45 Euro: avrai un ringraziamento speciale sul nostro sito e un invito per partecipare all’evento “Diario di Siria”
- Con 60 Euro: avrai un ringraziamento speciale sul nostro sito e un invito per partecipare all’evento “Diario di Siria”
- Con 90 Euro: avrai un ringraziamento speciale sul nostro sito e due inviti per partecipare all’evento “Diario di Siria”
- Con 150 Euro: avrai un ringraziamento speciale sul nostro sito e tre inviti per partecipare all’evento “Diario di Siria”
- Con 300 Euro: avrai un ringraziamento speciale sul nostro sito e cinque inviti per partecipare all’evento “Diario di Siria”
 

Diario di Siria, per raccontare una terra che non vuole morire
Culla della civiltà, crocevia di popoli, mosaico di etnie e religioni diverse: da millenni la Siria è un riferimento importante per l’umanità intera, un esempio unico di convivenza, armonia, rispetto tra realtà differenti, che compongono un unico grande popolo.
Tre anni di repressione armata contro il popolo che chiede libertà dopo oltre quarant’anni di regime, hanno provocato un autentico genocidio, con oltre 150 mila vittime accertate, 2,5 milioni di profughi, 9 milioni di sfollati interni, migliaia di civili sotto assedio. Interi quartieri sono stati rasi al suolo, sono stati distrutti ospedali, scuole, musei, biblioteche.
Oltre a provocare un danno umano e umanitario ineguagliabile, le bombe hanno distrutto siti archeologici, luoghi di culto, monumenti di incommensurabile valore:

in Siria le violenze stanno cancellando la storia di un popolo, che è anche storia dell’umanità.

Il 13 Aprile ONSUR nello spazio di Coworking Warehouse CoworkingFactory, Provincia di Pesaro Urbino, nelle Marche, organizza l’evento:

Diario di Siria

L’evento vuole rendere omaggio alla bellezza e al sentimento della Siria e della sua gente, facendo rivivere la musica, la poesia, le immagini di un Paese che è sempre stato un faro nel Mediterraneo e un emblema di valori e idee che hanno fatto scuola. Diario di Siria vuole continuare a scrivere le pagine di un popolo che non vuole piegarsi alla logica della morte, ma vuole tornare a vivere, libero, unito, fiero.

I contributi raccolti in occasione dell’evento saranno interamente destinati alla campagna La Carica dei 101
 

  • Non ci sono aggiornamenti per questa storia

Abbracci ricevuti

  • Ronnie Garattoni 31/03/2014 Ronnie Garattoni

  • Simone Moriconi 31/03/2014 Simone Moriconi

  • Dario Spadoni 31/03/2014 Dario Spadoni

Donazioni Denaro

  • Ronnie Garattoni 31/03/2014 Ronnie ha donato 30,00€
  • Simone Moriconi 31/03/2014 Simone ha donato 15,00€
  • Dario Spadoni 31/03/2014 Dario ha donato 15,00€
  • Anonimo 02/04/2014 Anonimo ha donato 10,00€
  • Anonimo 03/04/2014 Anonimo ha donato 30,00€
  • Anonimo 06/04/2014 Anonimo ha donato 30,00€

Dettagli del progetto

Nome del progetto

La carica dei 101: un sostegno immediato alla Siria

Beneficiari/o

Famiglie siriane bisognose all’interno dei confini siriani

Organizzazione/i non profit promotrice

Campagna Mondiale di Sostegno al Popolo Siriano

Durata prevista

45 giorni

Costo totale

3000 euro

Area geografica di intervento

Siria

Contesto

A 3 anni dall'inizio della rivolta in Siria, l'emergenza umanitaria è gravissima:
oltre 140.000 vittime accertate
2.500.000 profughi.
oltre 9.000.000 di sfollati interni.

Sintesi del progetto

Uno dei progetti di aiuto diretto è l’acquisto, all’interno dei confini siriani, di pacchi alimentari che vengono distribuiti alla popolazione civile più bisognosa; ogni pacco contiene riso, zucchero, pasta, legumi, olio e biscotti che possono sfamare una famiglia per due settimane.

Strategia ed obiettivi (generali, specifici)

Obbiettivo generale: rispondere alla grave crisi umanitaria in corso in Siria.

Obbiettivo specifico: raccogliere fondi per l’acquisto di 101 pacchi alimentari da distribuire ad altrettante famiglie siriane bisognose, all’interno dei confini siriani.

Attività previste e risultati attesi

Organizzazione di un evento da tenersi nelle Regione Marche con l'obbiettivo di sensibilizzare rispetto alla situazione siriana e raccogliere fondi per l'acquisto di pacchi alimentari.